Percorso enogastronomico

Visitare Casalmaggiore sulle tracce della zucca

Partenza: Piazza Garibaldi

Cosa puoi gustare:
Il "Blisgon" tortello di zucca casalasco, e altre tipicità a base di zucca

Cosa puoi vedere:
Il Museo del Bijou, il Santuario della Beata Vergine della Fontana, il Duomo, Palazzo Martinelli, Palazzo Porcelli


La zucca è l'ingrediente principe di una delle specialità più rappresentative di questa cittadina, ovvero il tortello di zucca che prende il nome di "Blisgon". Per questo il mese di settembre può essere un buon momento per visitarla, nei giorni della "Festa della zucca".

L'itinerario

Nel bel centro storico oltre all’elegante piazza Garibaldi sono da visitare il Museo del Bijou e il Santuario della Beata Vergine della Fontana, il Duomo, palazzo Martinelli, palazzo Porcelli.

La zucca è l'ingrediente principe di una delle specialità più rappresentative di questa cittadina, ovvero il tortello di zucca che prende il nome di "Blisgon". Per questo il mese di settembre può essere un buon momento per visitarla, nei giorni della "Festa della zucca".

La riva del Po e il Parco Golena sono luogo ideale per passeggiate e per escursioni fluviali con mini-crociere.



Tra vino ville e storia

Frascati e dintorni

Lunghezza: circa 30km
Mezzo consigliato: Automobile