Home / Vini Veneti

Vini Veneti, l'Amarone della Valpolicella, il Prosecco, i vini vulcanici

Il Veneto è una delle principali regioni produttrici di vino in Italia, ed il suo consumo, assieme ai prodotti tipici e ai piatti della gastronomia tradizionale, è ancora molto radicato nel territorio. I vitigni, che rendono vini sia bianchi che rossi, sono coltivati sia nella zona pianeggiante, ricca di corsi d’acqua, sia sulla fascia collinare, che si distingue per terreno fertile e clima mite. In alcune zone di produzione come Soave, Gambellara e la Lessini Durello i vitigni beneficiano particolarmente del terreno vulcanico.

I vini veneti più apprezzati in Italia e all'estero vengono prodotti in provincia di Verona, dove troviamo, tra gli altri, il Bardolino, il Soave, il Lugana (Doc condivisa con la provincia di Brescia), ed il Valpolicella Doc, con alcune declinazioni DOCG e il celebre Amarone della Valpolicella, mentre spostandosi verso la provincia di Vicenza incontriamo le Doc Lessini DurelloGambellara e Colli Berici, dove si produce il Tai, fino a poco tempo fa conosciuto come Tocai, nonché la zona di produzione di vini pregiati di Breganze da dove proviene il vino passito dolce Torcolato assieme al Vespaiolo, prodotto col vitigno autoctono Vespaiola, ed il Marzemino Doc.
Nella provincia di Padova si vinifica il Colli Euganei Doc, con la DOCG Fior d'Arancio, mentre tra Treviso e Venezia si concentrano tutte le zone rimanenti: Montello e Colli Asolani, Conegliano Valdobbiadene, terra del celebre Prosecco Superiore DOCG, il Piave e il Lison-Pramaggiore Doc.

 

Con queste premesse si capisce come un percorso enoico nel contesto delle produzioni comprese tra i confini della regione Veneto può essere tra i più ricchi nel panorama nazionale, sia come varietà, sia come qualità dei prodotti. 

 

Tra gli spumanti secchi adatti per un aperitivo non si può prescindere dal Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, nella tradizionale versione Extra Dry, o nella versione Brut per accompagnare un antipasto. In alternativa per antipasti di pesce o a base di salumi tipici come la Sopressa Dop o a tutto pasto si può scegliere un Lessini Durello Doc, prodotto col metodo classico di rifermentazione in bottiglia.

Per tuffarsi nella vera tradizione del consumo famigliare e conviviale da provare il Prosecco "Col fondo", meglio se acquistato nei mesi estivi direttamente presso una delle tante cantine che in particolare nei comuni della zona di Valdobbiadene lo producono con le uve migliori delle vigne vecchie col metodo tradizionale che si tramanda da una generazione all'altra. 

 

Passando ai vini bianchi fermi da ricordare i vitigni autoctoni come la Garganega, il Trebbiamo di Lugana e la Vespaiola e le produzioni fortemente influenzate dai terreni di origine vulcanica, come il Soave Classico Doc e il Gambellara Classico Doc.

 

Anche per gli amanti dei vini rosati il Veneto può offrire un prodotto di grande tradizione come il Bardolino Chiaretto Classico, a cui ogni primavera è dedicato un bell'evento, con le anteprime della nuova annata, a Lazise sul Garda. Spostandosi di pochi chilometri e con gli stessi vitigni autoctoni caratteristici della Doc Bardolino si trova la Valpolicella, dove nascono i vini rossi più famosi del Veneto. L'Amarone della Valpolicella si è conquistato a pieno titolo un posto tra i grandi vini rossi italiani, capaci di conquistare anche il mercato internazionale. Grandi vini rossi, per lo più prodotti con vitigni internazionali (Merlot, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc), seppure storicamente molto radicati in queste Doc, vengono prodotti anche nelle Doc Breganze, Colli Berici e Colli Euganei

 

Una menzione particolare, tra i vini rossi, merita il Colli Berici Tai rosso, prima noto col nome Tocai, prodotto col vitigno autoctono geneticamente indistinguibile dal Cannonau, vino prodotto sia in versioni molto fruttate e adatte al consumo giovane, magari accompagnando il tipico Bacalà alla Vicentina, sia in una versione riserva più strutturata e adatta ad un certo invecchiamento che saprà sorprendere chi non lo conosce in questa veste.

 

Anche tra i vini da meditazione, tra quelli adatti ad accompagnare formaggi erborinati e tra i vini da dessert, il Veneto può offrire una ricchezza di prodotti difficilmente superabile. Molte le DOC e le DOCG, sia per i vini passiti, sia per gli spumanti dolci: il Colli Euganei Fior d'Arancio, il Gambellara Classico Recioto spumante e il Recioto di Soave spumante, sono gli spumanti DOCG, il Recioto di Soave, il Recioto di Valpolicella e il Recioto di Gambellara, sono tre grandi vini passiti che, insieme al Breganze Torcolato e al Gambellara Doc Vin Santo, non possono essere trascurati dagli amanti dei vini dolci. 

 

Sono ben 16 le Strade del Vino in Veneto.

Vini DOCG del Veneto

 

Vini naturali, biologici e biodinamici del Veneto

 

Vini DOC del Veneto

 

Vini IGT del Veneto

 

Vini Italiani delle altre regioni

  • Vini Valle Aosta - Vini Doc prodotti in Valle d'Aosta tra cui l'Arnad-Montjovet
  • Vini Umbri - Vini pregiati dell'Umbria tra cui il Montefalco Sagrantino
  • Vini del Trentino Alto Adige - Vini prodotti in Trentino Alto Adige tra cui il Pinot Grigio Collio, il Valdadige Bianco ed il Garda Tocai
  • Vini Toscani: i grandi rossi DOCG, i Super Tuscan
  • Vini Siciliani - Vini doc siciliani come il Moscato Passito di Pantelleria
  • Vini Sardi - Produzione vinicola in Sardegna tra cui il Vermentino di Gallura
  • Vini della Puglia - La Puglia e i suoi vini tra cui il Rosso Barletta ed il Gravina
  • Vini del Piemonte: Barolo e Barbaresco, le Langhe e l'Asti
  • Vini del Molise - Vini Doc prodotti nel Molise, tra cui il Biferno Bianco
  • Vini delle Marche - Vini prodotti nelle Marche tra cui il Rosso Piceno
  • Vini Lombardi - Vini prodotti in Lombardia tra cui il Lugana e lo spumante Franciacorta
  • Vini della Liguria - Il Tigullio Bianco è un tipico vino prodotto in Liguria
  • Vini Lazio - Vini doc del lazio come lo Zagarolo ed il Frascati Dolce
  • Vini Friuli - Vini Doc prodotti in Friuli Venezia Giulia come l'Isonzo Bianco
  • Vini Emiliani - Vini Emiliani Doc e Docg, tra cui il Sangiovese di Romagna
  • Vini Campani - Vini campani doc come il Greco di Tufo, il Sannio Rosso ed il Solopaca Bianco
  • Vini Calabresi - Vini della Calabria, Melissa Rosso e Scavigna Rosato
  • Vini della Basilicata - Vini doc della Basilicata, Aglianico del Vulture
  • Vini Abruzzesi - Vini dell'Abruzzo, Tregliano e Montepulciano d'Abruzzo