WeFood, alla scoperta delle Fabbriche del Gusto

Luogo: Varie sedi

Regione: Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto

Attenzione: questa è la scheda di un'edizione passata. Cerca sul sito o verifica coi riferimenti riportati nel testo se esiste un'edizione in programma per quest'anno.
WeFood, alla scoperta delle Fabbriche del Gusto

Sabato 28 e domenica 29 ottobre 2023 le Fabbriche del Gusto in Emilia-Romagna, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli-Venezia Giulia apriranno le porte al pubblico: tutte le attività sono a ingresso libero, ma è necessaria la prenotazione. Un'occasione per scoprire le eccellenze enogastronomiche del nostro territorio e i segreti dell’enogastronomia di qualità.

L'iniziativa è promossa con il Touring Club Italiano, la più importante associazione di promozione sociale che da oltre cent'anni si impegna per lo sviluppo del turismo, la salvaguardia dell'ambiente e la diffusione della cultura.

Ecco qualche esempio di Fabbriche del Gusto che apriranno le loro porte per WeFood:

IN EMILIA ROMAGNA
In Emilia-Romagna saranno sei gli appuntamenti che animeranno il weekend di WeFood. L'Acetaia Aula Mater, situata in località Bosco di Medolla (Modena), è un luogo dove si respira sapienza e storia, mentre a Modena sarà possibile visitare l'Acetaia Giusti, fondata nel 1605, la più antica casa produttrice di Aceto Balsamico di Modena al mondo. L'assaggio degli Aceti Balsamici Giusti è il completamento ideale della visita guidata. E sempre a Modena sarà possibile scoprire la storia di Acetaia Malpighi, che dal 1850 produce Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP, attraverso una visita guidata negli incantevoli spazi della Tenuta del Cigno. Qui si terrà lo showcooking dello chef Stefano Corghi e la presentazione del libro "Acetaia Malpighi: artigiani del Made in Italy" appena pubblicato.

Passando ad un altro prodotto d'eccellenza come il vino, a Cavezzo (MO) l'Azienda Agricola Tommaso Tobia Zucchi aprirà le porte e accoglierà i visitatori all'interno della cantina nata nel 2020 con l'intento di valorizzare i vitigni autoctoni della pianura modenese, nota come la terra dei Lambruschi. In questa edizione l'azienda propone anche uno showcooking all'interno della visita. E per quanto riguarda liquori e distillati, a Sassuolo (MO) sarà possibile scoprire la storia e i prodotti di Roteglia 1848, distilleria che produce liquori artigianali, infusi alcolici e bagne per dolci, secondo antiche ricette tramandate di generazione in generazione. Non solo vini e liquori, a Basilicanova (PR) si potrà andare alla scoperta delle produzioni casearie della società agricola Sangonelli e Delbono. Un'azienda dalla grande tradizione nell'allevamento di bovini e produzione di formaggi dal momento che la famiglia Sangonelli alleva vacche di razza Bruna sin dai primi del 1800.

IN VENETO
In Veneto, i partecipanti disporranno di una lunga serie di tappe per scoprire i tanti prodotti d'eccellenza del territorio. L'Antico laboratorio San Giuseppe, ad esempio, rappresenta una delle eccellenze di questa regione: qui la produzione artigianale di liquori e amari rispetta totalmente la tradizione e la storia di questo liquorificio, che inizia nel 1928 a Bassano del Grappa. A WeFood prende parte anche Astoria Wines, primo vinificatore privato del Conegliano-Valdobbiadene DOCG. Basato a Susegana (TV) sulle colline del Prosecco. Vi è poi la passeggiata tra i vigneti proposta dalla Cantina Ongaresca, a Costabissara nel Vicentino, che vanta sessantaquattro ettari di coltivazioni e una vastissima produzione. Il tour enologico continua in Veneto con Maeli, cantina di Baone (PD), nel cuore del Parco Regionale dei Colli Euganei, che ha valorizzato un vitigno del territorio, il Moscato Giallo, vinificandolo in cinque versioni differenti. Nel weekend autunnale del WeFood è poi visitabile Corte Capitelli, azienda vitivinicola di Selva di Montebello (VI) che ripercorre le antiche origini di coltivatori; al termine della visita in cantina con passeggiata in vigneto, è prevista una degustazione. E restando ancora nel mondo vitivinicolo, a Portogruaro (VE) apre le porte Mazzolada – La vigna del Falco, che proporrà una visita che si articolerà tra i vari spazi aziendali, con una breve camminata esterna del perimetro degli edifici principali, svelando alla fine un casone veneziano, tipica costruzione della laguna. Parteciperà all'iniziativa anche Distilleria Schiavo di Costabissara (VI), una piccola distilleria a conduzione familiare fondata nel 1887 che è stata condotta di padre in figlio per cinque generazioni.... leggi tutto»

Nel padovano, a Torreglia, apre le porte il Museo Luxardo, dove sarà possibile conoscere storia, sviluppi e prodotti d'eccellenza di una delle più antiche distillerie europee di liquori e altri distillati. Inoltre, a Rosà possiamo trovare Caseificio Castellan Urbano, azienda artigianale a conduzione famigliare dal 1969. E restando nel settore lattiero caseario, tra le aziende ad aprire le proprie porte ai visitatori di WeFood c'è anche Lattebusche, cooperativa con sede a Busche (BL), in una zona incontaminata e ricca di pascoli ai piedi delle Dolomiti. La tradizione dolciaria è il "miglior ingrediente" della Pasticceria Filippi di Zanè (VI), specializzata in dolci da forno a lievitazione naturale e all'insegna della genuinità di ingredienti e tradizione. Oltre ai dolci, si potrà scoprire il settore del caffè, molto importante in territorio trevigiano. A Conegliano, i Conti Caballini rilevano la Dersut Caffè nel 1949, in un periodo, quello del dopoguerra, in cui il caffè rappresentava un lusso per pochi. Negli anni l'azienda cresce sempre di più, arrivando ad operare a livello nazionale. il 2010 è l'anno dell'inaugurazione del Museo del Caffè a Conegliano, il racconto di una storia d'azienda, di settore e di città. Spostandosi nel veronese, invece, troviamo a Illasi Frantoio Bonamini, che rappresenta un'icona con quasi 60 anni di storia nel settore oleario; al centro della visita un'esperienza sensoriale alla scoperta dei segreti dell'olio extravergine di oliva attraverso uliveto, frantoio e Museo dell'Olio. Andando ad Isola della Scala, nel cuore di un territorio vocato alla coltivazione del riso, apre le porte l'azienda Riso Melotti, che produce riso dal 1986 con passione, cura e attenzione.

IN TRENTINO
Nel cuore della Val di Gresta (TN), territorio ricco di risorse e potenzialità, l'Azienda Agricola Ivo Gelmini porterà i visitatori alla scoperta di un'agricoltura da orto, fatta di ritmi del sole e della terra, e di una filiera fatta di ortaggi raccolti a mano. All'interno della visita guidata in azienda si potrà così conoscere le fasi di coltivazione, lavorazione e trasformazione del prodotto, per finire con una degustazione. Porte aperte anche per Naturagresta, Azienda Agricola Biologica di prodotti erboristici naturali per la salute, con sede e Laboratorio in Val di Gresta a Mori (TN). Nel weekend di WeFood i visitatori potranno scoprire il sistema di lavorazione, basato su un metodo artigianale, che prevede l'utilizzo di piante fresche, estratte in giornata, a breve distanza in termini di spazio e di tempo fra la raccolta e la trasformazione.

IN FRIULI VENEZIA GIULIA
In Friuli Venezia Giulia i sapori di un tempo si possono ritrovare nelle Gubane, negli Strucchi e nei biscotti prodotti da Valeria nel suo laboratorio La Gubana della Nonna situato a San Pietro al Natisone (UD). Qui maestria, tradizione e ricerca meticolosa della materia prima di qualità contribuiscono a ricreare la tipica sensazione del prodotto fatto in casa. Restando nel mondo delle Gubane, sempre a San Pietro al Natisone (UD) in località Tiglio, si potrà visitare il laboratorio di Dorbolò Gubane, dove l'impegno è rivolto alla scelta degli ingredienti migliori per ricreare il sapore autentico di questo o dolce tipico.

Gli amanti dei prodotti "forti" potranno godere dell'apertura di Distilleria Ceschia, la cui produzione di grappa segue la stessa ricetta da quasi centoquarant'anni. Sono previsti anche degli showcooking nel corso del weekend. A Castions di Strada (UD), per questa edizione autunnale di WeFood, Corte Tomasin, azienda a conduzione familiare di terza generazione che ha deciso 10 fa di divenire tra le prime a coltivare l'olivo nel territorio. La visita porterà i clienti alla scoperta dell'olio extra vergine d'oliva qui prodotto. Nell'ampio panorama dei prosciuttifici di San Daniele del Friuli, La Glacere rivendica il vantaggio di essere posizionato a metà del colle su cui sorge la cittadina friulana e di poter godere sia della ventilazione frizzante e secca, che da Settentrione scende lungo il Tagliamento.

Per quanto riguarda la provincia di Trieste, l'Azienda Agricola Zidarich proporrà turni di visite guidate durante le quali sarà possibile percorrere i cinque piani della cantina scavata interamente nella roccia, per osservare e conoscere l'intero processo produttivo vitivinicolo, nelle sue diverse fasi. Per i giovani studenti del Progetto Academy apre le porte l'azienda Dri Roncat, realtà vitivinicola di Ramandolo (UD), impegnata nella valorizzazione del Ramandolo, vino fino a 50 anni fa sconosciuto fuori regione.

Oltre alle tante aziende, partecipano all'edizione autunnale di WeFood anche 9 ristoranti dove gli chef delle guide A Tavola realizzeranno degli showcooking per trasmettere dal vivo la passione per la cucina e per svelare quali sapori e storie si celano dietro ogni preparazione.

In Veneto gli appuntamenti sono 2. Il primo si trova nel centro del borgo medievale di Montagnana (PD) ed è gestito dalla famiglia Aldo Moro dal 1940. Inserito tra i locali storici del commercio, Ristorante Aldo Moro offre ampi spazi suddivisi in diverse sale e due giardini. Restando nel padovano, a Trebaseleghe apre le porte la pizzeria Burbello. Guidata da uno staff giovane la cucina proposta mette in risalto la qualità delle materie prime, la consistenza e la digeribilità dell'impasto, vero punto di forza del locale.
Quattro i locali che in Emilia-Romagna proporranno al pubblico gli showcooking. Nel centro storico di Castrocaro, in provincia di Forlì-Cesena, troviamo il Ristorante Essentia. Nato a dicembre 2019, dalla volontà di Jessica e Andrea, si tratta di un piccolo locale che propone una cucina giovane e divertente, dove la tecnica è sempre posta al servizio del gusto. A Bologna, invece, sarà il turno del locale eclettico I Conoscenti, che combina Ristorante, Cocktail bar e Locanda, tre micro-universi sotto un'unica insegna. Tornando nel modenese, in pieno centro storico di Nonantola, si trova la pizzeria La Smorfia, un locale a conduzione familiare. Nella sua filosofia regna la tradizione partenopea omaggiata da una materia prima di qualità, affiancata ad una ricerca continua, che rispetti la stagionalità dell'ingrediente. A Cesena, si terrà uno showcooking presso il ristorante dell'hotel Villa Monty Banks, destinazione ideale per chi cerca relax, benessere, appagamento dei sensi, in una dimensione di villeggiatura a due passi dalla città.
Tra Trentino e Friuli-Venezia Giulia gli showcooking proposti sono due. La genuinità di prodotti e ingredienti sarà al centro dell'esperienza presso il ristorante Innesti. Situato a Pergine Valsugana (TN), il locale si basa su un progetto che punta ad unire con creatività il racconto delle tradizioni culinarie locali alla scoperta di tradizioni del mondo. La pizza sarà protagonista dello showcooking che si terrà presso la Pizzeria Da Mario situata a Udine. Il locale offre un luogo dove l'autentico ambiente accogliente e familiare si incontra con l'esclusività della pizza verace napoletana a base di ingredienti freschissimi.
In Lombardia, nel centro di Milano, città mondana per eccellenza, apre le porte Capperi...Che pizza! La cucina propone un viaggio gastronomico dai tratti innovativi che segue la ricerca del buono e del bello.

A questo link l'elenco completo delle Fabbriche del Gustowefood-festival.it

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Accetto l'informativa sulla privacy e di ricevere le newsletter*


Coordinate dell'evento

Titolo: WeFood, alla scoperta delle Fabbriche del Gusto

Luogo: Varie sedi - Parma

Periodo / giorno di svolgimento: -

Organizzatore / promotore dell'evento: WeFood

Per approfondire: https://wefood-festival.it/

Per approfondire sui social : https://www.facebook.com/wefoodfest...





Resta aggiornato su eventi e sagre
scaricando l'app
di
Itinerari nell'Arte e Itinerari nel Gusto!

itinerApp - appuntaeventi

Disponibile su Google Play
Scarica da Apple Store