Convivio, il cibo nella cultura

Luogo: Bergamo, Teatro alle Grazie e Auditorium

Regione: Lombardia

Attenzione: questa è la scheda di un'edizione passata. Cerca sul sito o verifica coi riferimenti riportati nel testo se esiste un'edizione in programma per quest'anno.
Convivio, il cibo nella cultura

Il racconto legato al cibo, la sua storia e le sfide in serbo per l'immediato futuro, sono i temi della prima edizione di "CONVIVIO 2023: il cibo nella cultura", il nuovo progetto culturale che si svolgerà a Bergamo dal 22 al 25 novembre 2023. Promossa da Comune di Bergamo, Città creativa Unesco per la Gastronomia con partner scientifico il Premio Bergamo in collaborazione con l'Associazione La Balena Bianca, la manifestazione propone un calendario di incontri tra i professionisti di cibo e letteratura, pronti a condividere il proprio sapere in ambito gastronomico, enologico e letterario nel contesto del cambiamento climatico in corso. Gli eventi si svolgono nelle due cornici del Teatro alle Grazie e dell'Auditorium di Piazza Libertà a Bergamo.

LA RASSEGNA

Convivio: il cibo nella cultura è la manifestazione sviluppata e promossa da Bergamo Città Creativa UNESCO per la Gastronomia, che nasce per raccontare il rapporto tra il mondo della gastronomia e del cibo con quello della letteratura e del cinema.
Nel 2019 Bergamo ha ottenuto il riconoscimento di Città Creativa UNESCO per la Gastronomia. All'interno del dossier di candidatura della Città è prevista la realizzazione di un evento annuale che coinvolga 3 settori creativi. L'evento si è concretizzato diventando "Convivio: il cibo nella cultura". Tre i cluster del Network delle Città Creative che si intrecciano e dialogano all'interno della stessa manifestazione, gastronomia, letteratura e cinema.

Il progetto mette in dialogo il know-how maturato dall'esperienza di Bergamo Città creativa per la Gastronomia con la competenza del Premio Narrativa Bergamo nel campo letterario, di BFM e Lab80 in quello cinematografico, al fine di esaltare la tematica enogastronomica e restituire al cibo la sua dimensione culturale.
Commenta l'Assessore alla Cultura Nadia Ghisalberti: "Il Premio Narrativa Bergamo si mette in gioco nell'anno di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023 con una nuova iniziativa di rete che coinvolge realtà consolidate del territorio come BFM e Lab 80, una proposta che vuole coinvolgere tipologie di pubblico differenti su un tema tanto semplice quanto pieno di riflessi nella vita quotidiana di tutti noi. Convivio celebra Bergamo Città Creativa Unesco per la Gastronomia facendo dialogare tre cluster fondamentali del Network ̶ gastronomia, letteratura e cinema ̶ con una rassegna che racconta il cibo e l'enogastronomia attraverso film e libri e mostra come questi siano temi intrecciati con la nostra contemporaneità. Un format originale, con tavole rotonde, proiezioni cinematografiche, degustazioni, incontri, quattro giorni di iniziative culturali che resteranno uno dei lasciti di questa Capitale."

La manifestazione si avvale del finanziamento del Ministero del Turismo nell'ambito del bando relativo a "progetti volti alla valorizzazione dei Comuni a vocazione turistico‐culturale nei cui territori sono ubicati siti riconosciuti dall'UNESCO patrimonio dell'umanità e dei Comuni appartenenti alla rete delle città creative dell'UNESCO".... leggi tutto»

Il Presidente del Premio Bergamo, Massimo Rocchi, conferma l'impegno culturale di Convivio: "Come istituzione culturale ormai storica di Bergamo abbiamo voluto impegnarci doppiamente nell'anno in cui la nostra città condivide con Brescia il titolo di Capitale della Cultura. Per questo abbiamo risposto con entusiasmo alla chiamata del Comune per la realizzazione di un'iniziativa che valorizzasse anche il versante culturale dell'esperienza gastronomica, di cui il nostro territorio è eccellenza a livello internazionale. Abbiamo coinvolto chi da anni lavora con il Premio, come i nostri giurati e alcuni scrittori che negli anni abbiamo avuto il piacere di ospitare, ma abbiamo colto l'occasione anche per allargare i nostri orizzonti, esplorando i territori del cinema, del giornalismo, della poesia e, soprattutto, superando i confini nazionali per dare a Convivio lo spessore che merita."

GLI APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA

Mercoledì 22 novembre 2023, Teatro alle Grazie, ore 18:00
Lectio magistralis "Cucine letterarie" di Hans Tuzzi incentrata sul ruolo ricoperto dal cibo all'interno della letteratura occidentale.
In seguito, Adriana Lorenzi, docente e curatrice della rivista Spazio. Diario aperto dalla prigione, presenterà il progetto di riabilitazione sociale Forno in carcere a cura della Cooperativa Calimero.
Nell'ultima parte Il sapore del vino con il poeta, editore ed enologo amatore Marco Scarpa, in dialogo con i viticoltori Emanuele Medolago Albani e Alessandro Sala. Al termine dell'incontro è prevista una degustazione dei vini prodotti dalle cantine locali in collaborazione con il Consorzio Tutela Valcalepio, accompagnati dai prodotti dolci e salati realizzati nell'ambito del progetto Forno in carcere.

Giovedì 23 novembre 2023, Teatro alle Grazie, ore 18:00
Cibi in via di estinzione con Ferdinando Cotugno, giornalista, e Agnese Codignola, giornalista ed esperta di salute e alimentazione con la moderazione di Fabio Deotto, autore e giornalista, per una riflessione sulle conseguenze dei cambiamenti climatici su coltivazioni e abitudini alimentari.

Venerdì 24 novembre 2023, Auditorium di Piazza Libertà, ore 20:30
Divorare il futuro un incontro dedicato al mondo del cinema, con i critici cinematografici Emanuela Martini e Nanni Cobretti, organizzato in collaborazione con Bergamo Film Meeting e Lab80.

Sabato 25 novembre 2023, Teatro alle Grazie, ore 17:30
Ricette d'autore con Michele Mari, giurato del Premio Bergamo, Davide Orecchioe il curatore di Mangiarsi le parole Luca Clerici, per un viaggio letterario sul legame di molti autori (per citarne uno tra tutti Carlo Emilio Gadda) con "ricette e piatti d'autore".
A seguire, la scrittrice Claudia Durastanti e Pryia Basil, attivista inglese, fondatrice di "Authors for Peace" e autrice di Elogio dell'ospitalità. Riflessioni sul cibo e sul significato della generosità (Il Saggiatore), si confronteranno sul valore sociale e politico che il cibo riveste nell'incontro tra culture. L'intera serata è condotta da Max Pavan, giornalista di BergamoTV media partner della Manifestazione.

Si ringraziano:

Grifal S.p.a. - Produzione packaging in cartone, per i complementi di arredo in cArtù© presso il Teatro alle Grazie

Bergamo TV - Media partner per tutte le serate.

INFORMAZIONI UTILI

Gli incontri sono a ingresso gratuito.
Tutte le serate saranno riprese da Bergamo Tv che trasmetterà sul proprio canale una trasmissione dedicata in data da destinarsi e che verrà comunicata tramite sito e social.

Guarda altri eventi
La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Accetto l'informativa sulla privacy e di ricevere le newsletter*


Coordinate dell'evento

Titolo: Convivio, il cibo nella cultura

Luogo: Bergamo, Teatro alle Grazie e Auditorium - Piazza Libertà - Bergamo

Periodo / giorno di svolgimento: -

Organizzatore / promotore dell'evento: Comune di Bergamo

Per approfondire: https://www.premiobg.it/





Resta aggiornato su eventi e sagre
scaricando l'app
di
Itinerari nell'Arte e Itinerari nel Gusto!

itinerApp - appuntaeventi

Disponibile su Google Play
Scarica da Apple Store