Prodotti e territorio • Puglia
Olio Albori: tutta la bontà della Puglia, anche a Natale

Olio Albori: tutta la bontà della Puglia, anche a Natale

La scelta dell’olio extravergine d’oliva è fondamentale in cucina. Si tratta non a caso di uno degli ingredienti simbolo della dieta mediterranea, capace di fare la differenza all’interno delle diverse preparazioni. L’olio extravergine d’oliva, quando prodotto a regola d’arte, è sano come nessun’altro grasso naturale, molto più, ad esempio, del burro, e presenta diverse proprietà per la salute per la quale, se introdotto nelle giuste quantità, rappresenta un vero toccasana.olio Albori

La Puglia è tra le regioni italiane che offre una delle tradizioni più interessanti per quanto riguarda l’olio d’oliva, dove gli ulivi sono parte integrante del paesaggio, vissuti dall’uomo secondo un rapporto di pura simbiosi. Una dimensione che si trova nell’Olio Albori, una realtà pugliese nata nel 2021, giovane certo, ma con un forte rapporto con la tradizione che vede al primo posto i contadini e il loro lavoro.

Olio Albori si trova secondo tre tipologie quali Albori Soave, Grand Cru e Monocultivar sul sito www.olioalbori.com. Ogni olio presenta un gusto personale e intimo, e avvolge in un’esperienza di degustazione che è puro piacere dei sensi. Vediamo perché.

Un sapore che parte da lontano

Il sapore di Olio Albori, come abbiamo accennato, si perde nella notte dei tempi, tra i suoi contadini e il rapporto che hanno con la natura, nelle foglie degli ulivi millenari della Puglia dove una dimensione ancestrale è presente ancora oggi.

Albori ha scelto di dare voce ai contadini e tra questi c’è Sandro, olivicoltore di Torremaggiore di 69 anni, il quale racconta:

“L’occhio del padrone ingrassa il cavallo. Questo detto vale anche per le piante. Se vai lì quasi tutti i giorni, a passeggiare nel terreno, a vedere le olive che crescono, i rametti che nascono, a togliere l’erba cattiva, la pianta è come se se ne accorgesse. Come se sentisse che sei lì perché le vuoi bene, perché la vuoi curare.”

Un rapporto intenso, quello con gli ulivi, come dimostrano le parole di Sandro. Una natura vissuta in maniera intensa e dinamica, dall’inizio alla fine, non solo nel momento in cui ci sono da raccogliere i suoi preziosi frutti e realizzare l’olio, con tutta l’abilità che questo processo richiede. È con agricoltori come Sandro che Olio Albori collabora, realizzando un prodotto che parla al palato, la mente, il cuore.olio Albori

Le varietà di Olio Albori

L’olio extravergine d’oliva realizzato da Albori è prodotto utilizzando esclusivamente olive pugliesi secondo una filiera totalmente tracciata e una raccolta effettuata interamente come una volta, ovvero a mano. Ogni passaggio è realizzato con grande attenzione, compresa la molitura, la quale è conseguita in assenza di ossigeno in modo da prevenire l’ossidazione, e la spremitura, rigorosamente a freddo.

Le tre tipologie di Olio Albori sono:

  • Albori Soave. Questo olio evo è ottenuto dal mix di due qualità di olive tipicamente pugliesi: Peranzana e Leccino. Il sapore è profumato e delicato, un’armonia che lascia una sensazione, come dice il nome di quest’olio, soave. Un olio capace di sposarsi alla perfezione con zuppe e minestre ma anche con carne e pesce, in grado di esaltare senza mai imporsi.
  • Albori Monocultivar. La caratteristica di quest’olio è la presenza al suo interno delle sole olive Peranzana, una varietà che si trova in particolar modo nel Nord della Puglia e che presenta caratteristiche importanti quali bassa acidità e concentrazione di polifenoli. Un modo interessante per gustarlo? Su una frisella o una bruschetta olio e pomodoro e, volendo, acciughe oppure sulla pasta con le cime di rapa.
  • Albori Grand Cru. L’olio più pregiato tra quelli di Albori, grazie a una produzione esclusiva che non supera le 1.500 bottiglie l’anno. Un olio evo da scoprire a crudo, anche ad esempio con i carciofi in pinzimonio, o semplicemente adagiandolo sul pane, meglio se di grani antichi.

Albori MonocultivarTutte le varietà di Olio Albori vedono al centro la tradizione pugliese e una produzione che richiama il passato glorioso di una terra che ha fatto della propria arte culinaria uno dei suoi punti di forza, complice la qualità dei prodotti agroalimentari tra cui l’olio extravergine d’oliva. Olio Albori è disponibile, oltre che in singole confezioni, in un cofanetto che contiene tre bottiglie da 100 ml ognuna. Un’idea regalo per Natale capace di stupire il palato più esigente, dove l’olio evo è ai massimi livelli.