Home / Vini Italiani / Vini d'Abruzzo / Montepulciano d'Abruzzo

Montepulciano d'Abruzzo: Produttori, Cantine Aperte, Degustazioni

Montepulciano d'Abruzzo

Prodotto tipico di: Abruzzo   -   Zona di produzione: Montepulciano d'Abruzzo


Il Montepulciano d'Abruzzo, vino rosso DOC ricco di struttura e profumi viene prodotto dal vitigno Montepulciano originario della Valle Peligna.

E' senz'altro il vino più rappresentavivo della produzione di questa regione e ed è tra i primi tre vini doc prodotti in Italia.

La sua produzione è consentita nelle province di Chieti, L'Aquila, Pescara e Teramo, e viene ottenuto unicamente da vigneti ubicati in terreni collinari o di altopiano, la cui altitudine non deve essere superiore ai 500 metri s.l.m. ed eccezionalmente ai 600 metri per quelli esposti a mezzogiorno.

L'origine dell'uva sembra essere comune alle altre tipologie a bacca nera del meridione, tutte chiaramente derivanti dalla Grecia. Da più di due secoli va avanti la disputa sulla paternita del nome "montepulciano", conteso tra gli abruzzesi e i viticoltori di Montepulciano (SI).

Vitigni: Montepulciano minimo 90%; può concorrere alla produzione di detti vini il vitigno Sangiovese fino ad un massimo del 10%.

Colore: rosso rubino intenso con lievi sfumature violacee, tendenza al granato con l'invecchiamento.

Odore: profumi di frutti rossi, spezie, intenso, etereo.

Sapore: pieno, asciutto, armonico, giustamente tannico.

Abbinamenti: gastronomicamente predilige bolliti, brasati, arrosti, pollame nobile e formaggi a pasta stagionata.

Temperatura di degustazione: 18°C.

Produttori di Montepulciano d'Abruzzo



Vuoi restare aggiornato sui prossimi eventi pubblicati?

* campi obbligatori