Cantina Piandimare

Via Salaia sn
66010 Villamagna (CH)

Tel: +39 0871 301090
Fax:

Piandimare è una cantina abruzzese di produzione di vini d'alta qualità da uva Montepulciano d’Abruzzo a Villamagna (CH)

Produzione biologicaVendita onlineAgriturismo/B&BRistorante
Prodotti collegati in Itinerarinelgusto:
Montepulciano d'Abruzzo

Altre informazioni:

Abruzzo. Una terra troppo spesso snobbata, passata in sordina per il suo patrimonio culturale-paesaggistico e troppo spesso alla ribalta per fatti di cronaca di interesse nazionale ma non sempre troppo felici.

È dopo un lungo e attento lavoro che la Piandimare è pronta a presentare tre nuovi vini interamente a base Montepulciano d’Abruzzo con l’intento di aggiungere un tassello di valore e riconoscibilità completamente basata sulla qualità e sul valore a questa meravigliosa terra.
Piandimare Montepulciano Etichetta Blu – L’esplosione dell’identità di un uva e di una valle estremamente vocata-, Monolith – un vino concepito per affascinare con eleganza e succosità – e Maja, il rosso di grande struttura da invecchiamento.

Questo desiderio nasce dalla concezione che non si può valorizzare un vino, se non valorizzando il territorio e le persone che ci ruotano attorno.
Per questo Piandimare ha deciso di lasciarsi ispirare dallo spettacolo del territorio collinare della Val di Foro e di racchiudere simbolicamente questo patrimonio in bottiglia.
Nel fare questo non si poteva non dar voce a chi questa terra la vive e l’accompagna ogni giorno: i viticoltori, soci conferitori della cantina. Settanta in tutto, che da generazioni fanno del Montepulciano la loro ragione di vita. Tant’è che il loro lavoro non si è fermato alla cura della vita, ma è proseguito fino alla scoperta e alla diffusione di una particolare selezione massale di Montepulciano: il Montepulciano Piandimare, isolato grazie alla collaborazione della società cooperativa agricola specializzata Vitis Rauscedo.

Il lavoro non si è limitato a questo: tra i tini e le presse in sala di comando la cantina è guidata dall’esperienza di un enologo di fama internazionale, Romeo Taraborrelli, che ha saputo cogliere la miglior espressione del Montepulciano e tradurla in vini puliti, vivaci, succosi e perfetti all’invecchiamento. La struttura in tutti e tre i vini comincia a raggiungere una certa importanza, ma mai rendendo la beva pesante o stucchevole. Anzi, accompagnando il frutto in un vortice di sensazioni in grado di portare la percezione di lingua e palato ad un altro livello, in un mare di marasca e pepe nero corredati da un tocco di mentuccia selvatica, la stessa riscontrabile nei dolci declivi dei pascoli poco distanti la cantina.