Asparago di Badoere IGP: Produttori, Cantine Aperte, Degustazioni

Asparago di Badoere IGP


L'Asparago di Badoere è un prodotto tipico del Veneto, coltivato in un'area compresa tra i corsi dei fiumi Sile e Dese, in un territorio compreso nelle provincie di Treviso, Padova e Venezia. Nel 2010 ha ricevuto il riconoscimento I.G.P. (Indicazione Geografica Protetta). L'Asparago di Badoere prende il nome da Badoere, frazione del comune di Morgano, dove nel 1968 fu organizzata la prima "Mostra provinciale dell'asparago".

La coltivazione di questo prodotto della terra ha una durata di più anni e avviene tramite semina indiretta, una tecnica suddivisa in 3 fasi: produzione delle zampe o delle piantine, preparazione del terreno, messa a dimora. Il processo dura circa 3 anni e la prima raccolta dei turioni avviene in primavera. Dopo la raccolta hanno inizio una serie di cure colturali per compensare l’esaurimento delle riserve nutritive accumulate nelle radici.

Esisteno due varietà dell'Asparago di Badoere IGP, il bianco e il verde. Il primo può presentare delle sfumature rosate acquisite dopo la fase di confezionamento, mentre il secondo ha un colore verde intenso con possibili sfumature violacee. L'asparago ha una consistenza croccante e un sapore dolce.

Dove viene coltivato l'Asparago di Badoere IGP

  • Provincia di Padova: Piombino Dese, Trebaseleghe
  • Provincia di Treviso: Casale sul Sile, Casier, Istrana, Mogliano Veneto, Morgano, Paese, Preganziol, Quinto di Treviso, Resana, Treviso, Vedelago, Zero Branco
  • Provincia di Venezia: Scorze'

Ricette

Nel sito del Consorzio di Tutela dell'Asparago Bianco e Verde I.G.P di Badoere sono suggerite numerose ricette a base di asparagi come il classico piatto uova e asparagi, oppure il risotto agli asparagi o la faraona farcita.

Produttori di Asparago di Badoere IGP





Siamo spiacenti, non ci sono produttori censiti al momento.

« torna indietro

Iscriviti alla nostra newsletter e resta aggiornato su eventi e novità!