Taurasi: Produttori, Cantine Aperte, Degustazioni

Taurasi

Prodotto tipico di: Campania   -   Zona di produzione: Taurasi


Prima DOCG del Sud Italia (dal 1993), il Taurasi è uno dei grandi vini rossi dell'Italia meridionale. E' prodotto dal vitigno Aglianico, la cui introduzione in Italia è attribuita ai Greci ("Vitis Hellenica", importata dalla Macedonia). Il nome Aglianico, infatti, si fa derivare da "Ellenicum o Ellanicum", e Taurasi è l'antica Taurasia (distrutta dai romani nel lontano 180 a.C.). Il vitigno, considerato autoctono proprio per queste radici antiche nella nostra Penisola, si diffuse soprattutto in Campania e in Basilicata, ma anche in aree della Puglia e del Molise. In Irpinia, dove il terreno è ricco di materiali vulcanici dovuti ad antichissime eruzioni, e la felice combinazione con il clima permette una maturazione graduale e una vendemmia più tarda delle uve.

La superficie vitata iscritta alla Docg è di circa 1000 ettari, e la produzione annuale è di circa 1.500.000 bottiglie. Il disciplinare prevede un invecchiamento minimo di 3 anni, di cui 12 mesi in botti di legno (18 mesi per il Riserva). Sono identificate 4 sotto-aree le cui caratteristiche peculiari determinano vini assai diversi. A destra del fiume Calore (dove si trova anche il comune di Taurasi, oltre a Sant'Angelo, Luogosano, Fontanarosa, Mirabella e Bonito) si ottengono vini di buona acidità e senza eccessiva tannicità. Sul lato sinistro del fiume Calore (comuni di Venticano, Torre le Nocelle, Pietradefusi) il clima più mite e i vigneti su terreni quasi pianeggianti e i terreni più sabbiosi favoriscono vini più pronti e bevibili, con minore acidità e grado alcolico. La terza sotto-zona comprende i comuni di Montemiletto, Motefalcione, Lapio e San Mango sul Calore, con clima continentale e terreni argillosi, da cui provengono vini di buona acidità e profilo polifenolico adatti all'invecchiamento. L'ultima sotto-zona (Castelvetere del Calore, Montemarano, Castelfranci e Paternopoli), più a sud, nell'alta valle del Calore, presenta le escursioni termiche tra notte e giorno più spinte, vigneti su pendenze a volte notevoli e altitudini fino a 650/700mt. Qui la vendemmia è tardiva (intorno al 15 novembre) e si ottengono vini potenti, di elevata acidità e tannicità, che richiedono tempo per dare il meglio di sè.

Produttori di Taurasi



Vuoi ricevere un avviso quando verranno pubblicati nuovi eventi e notizie riguardanti questo prodotto?


1. Inserisci il tuo indirizzo e-mail e il codice di controllo che appare nell'immagine sottostante.
2. Controlla la casella e-mail (anche nella cartella Spam - a volte i messaggi automatici sono erroneamente marcati come spam) e verifica la presenza di un nostro messaggio contenente un secondo codice di controllo.
3. Inserisci il codice nel box che apparirà in seguito (o utilizza il link completo presente nel messaggio).
4. Verifica a video il messaggio di corretta attivazione del servizio. Solo gli indirizzi verificati riceveranno le e-mail di notifica!
(in caso di problemi scrivi a itinerarinelgusto@gmail.com)

 
 

Inserisci il codice di conferma visuale come indicato nell'immagine. Il sistema riconosce la differenza tra maiuscole e minuscole.

  
 Autorizzo l'invio di e-mail automatiche con gli avvisi richiesti
 

Gli ultimi eventi pubblicati

Arti e Mestieri Expo

Lazio dal   14/12/2017   al   17/12/2017

Girolio 2017 a Larino (CB)

Molise dal   15/12/2017   al   17/12/2017

Natale a Martina Franca 2017

Puglia dal   15/12/2017   al   01/01/2018

Fiera di Santa Lucia 2017

Veneto dal   10/12/2017   al   13/12/2017
vedi tutti segnala un evento