ATTENZIONE - Nonostante la progressiva normalizzazione a livello nazionale, vi ricordiamo che molte Sagre, Eventi e Fiere nel 2021 non si svolgeranno, o sono soggette a restrizioni nelle condizioni di accesso. Si raccomanda di contattare sempre direttamente gli enti organizzatori in caso di dubbio sullo svolgimento di un evento, in particolare quando non sono specificate le date del 2021, ma è indicato solo il mese di usuale svolgimento.
print

Fiera dell'Oca e Zogo de l'Oca in Piazza

Dove: Veneto / Venezia

Per due giorni Mirano fa un tuffo nel suo passato, tornando agli inizi del Novecento, con il centro storico trasformato in una piazza della Belle Époque durante la fiera paesana. Le origini di questa festa risalgono alla notte dei tempi, quando per festeggiare la chiusura dell’anno agrario, l’11 novembre, i contadini locali erano soliti mangiare l’oca, così grassa in quel periodo dell’anno, da sciogliersi in bocca.

Nel 1998 La Pro Loco decise di creare quella che oggi è la manifestazione più seguita in paese, capace di attirare visitatori da tutta Italia e dall’estero. Prese il disegno di Preti e lo sovrappose alla piazza di Mirano, che guarda caso ha forma ovale. La piazza del paese diventava così un grande gioco di società, con 63 grandi caselle di due metri per due, dadi e pedine giganti, con le quali dar vita a improbabili prove di abilità che a molti ricordano i popolari “Giochi senza frontiere” televisivi di qualche anno fa.

A far da contorno alla sfida c’è ovviamente anche la tradizione culinaria.

Legata al pennuto più famoso della città c’è infatti anche un ricco menù che vede coinvolti tutti i migliori ristoratori di Mirano, che per tutto il periodo fanno a gara per presentare piatti tradizionali e far rinascere anche nei palati l’antica cultura dell’oca: risotti e ravioli d’oca, pasta con ragù d’oca, prosciutto o salame d’oca, il rinomato fegato, senza contare gli antipasti, il ricercato patè e perfino i dolci, che richiamano la tradizione veneziana del dolce di San Martino, pasta frolla guarnita con zucchero e fantasia di leccornie, in origine a forma del santo francese a cavallo, per l’occasione rivisitato dai golosi miranesi con le sembianze di un pennuto da cortile.


Titolo dell'evento: Fiera dell'Oca e Zogo de l'Oca in Piazza

Per due giorni Mirano fa un tuffo nel suo passato, tornando agli inizi del Novecento, con il centro storico trasformato in una piazza della Belle Époque durante la fiera paesana. Le origini di questa festa risalgono alla notte dei tempi, per festeggiare la chiusura dell’anno agrario.

Luogo: Mirano (VE)

Indirizzo: Mirano (VE)

Iscriviti alla nostra newsletter e resta aggiornato su eventi e novità!