Masottina Spa

Via Bradolini, 54
31010 Castello Roganzuolo di San Fior (TV)

Tel: 0438 400 775
Fax:

Produzione biologicaVendita onlineAgriturismo/B&BRistorante
Prodotti collegati in Itinerarinelgusto:
Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore

Comunicati e Notizie

Al "Contrada Granda" la Corona della Guida i ViniBuoni d'Italia 2015

Massimo riconoscimento del Touring Club al Prosecco Superiore DocG Rive di Ogliano Brut, ultimo nato in casa Masottina.

Massimo riconoscimento del Touring Club al Prosecco Superiore DocG Rive di Ogliano Brut, ultimo nato in casa Masottina.

Le rive di Ogliano si confermano essere tra i territori d'elezione per la produzioni di grandi Prosecco superiore. La guida i Vinibuoni d'Italia 2015 edita dal Touring Club, da sempre attenta a documentare le migliori espressioni provenienti da soli vitigni autoctoni, ha infatti assegnato la Corona, il massimo riconoscimento attribuito ai vini d’eccellenza, al Contrada Granda Prosecco Superiore DocG Rive di Ogliano Brut di Masottina che, a pochi mesi dal suo debutto, scala i vertici dell’eccellenza certificata dalla guide.
Questo primo importante riconoscimento al “Contrada Granda” mette in evidenza, ancora una volta, il grande prestigio della natura di Ogliano, piccola frazione del comune di Conegliano, in cui si trovano la maggior parte dei vigneti della Famiglia Dal Bianco. Siamo nel cuore dell’area storica della Conegliano Valdobbiadene in cui le condizioni microclimatiche, l’altitudine, la composizione dei suoli e la continua ventilazione contribuiscono a definire un contesto produttivo ideale alla coltivazione della vite e produzioni davvero di nicchia.
Non a caso, l’unicità ambientale di quest’area è stata confermata dallo studio sui terroir della Docg Conegliano Valdobbiadene e certificata nel disciplinare della DOCG che ha istituito la tipologia Rive (vertice della piramide qualitativa del Prosecco Superiore) includendo Ogliano tra le 43 aree in cui prendono vita vini spumanti che valorizzano in pieno le caratteristiche di questa prestigiosa microzona.
Analizzando i risultati pubblicati dalla stessa Guida, su 640 vini degustati in finale, provenienti da tutte le regioni d'Italia, ben 418 ottengono l'ambito riconoscimento della Corona. Tra i 5 Prosecco superiore Conegliano Valdobbiadene DOGC contemplati dall'elenco solo due appartengono alla speciale tipologia delle Rive, ed entrambi di Ogliano. Un tributo ad un territorio davvero esemplare e un riconoscimento per chi, come Masottina, è stata la prima azienda a produrre questo Cru di gran pregio.
"Dietro ad un grande vino - commenta Federico Dal Bianco, responsabile del marketing aziendale - oltre al territorio e al vitigno, c'è soprattutto l'uomo. Il Contrada Granda è frutto dell’intuito, dell’esperienza e della passione di mio padre Adriano, che ha approfondito ulteriormente le sue conoscenze sulle condizioni pedoclimatiche di Ogliano e ha trovato in un singolo vigneto esposto interamente a sud, che si differenzia per esposizione e irradiazione solare, le condizioni ideali per dare vita anche ad una versione Brut delle Rive di Masottina che si aggiunge al nostro pluridecorato Rive di Ogliano Extra Dry”.
Il primo millesimo del Contrada Granda è caratterizzato da un perlage di grande finezza e da una struttura elegante. I grappoli di Glera che compongono questo brut sono stati raccolti un po’ in anticipo rispetto alla media, con l’intento di preservarne freschezza e acidità che, in bicchiere si trovano connotati da sentori di agrumi, soprattutto cedro, e di fiori bianchi.


Leggi tutto

Masottina al Vinexpo Asia Pacific - Hong Long

In Asia e con le vele spiegate. Masottina è, nel panorama vitivinicolo del Veneto, tra le aziende che più hanno investito sull'export in quest'area, eleggendo Hong Kong come avamposto da cui poter irradiare le sue strategie di internazionalizzazione.

In Asia e con le vele spiegate. Masottina è, nel panorama vitivinicolo del Veneto, tra le aziende che più hanno investito sull'export in quest'area, eleggendo Hong Kong come avamposto da cui poter irradiare le sue strategie di internazionalizzazione.

Il Prosecco Superiore DOCG, nelle sue interpretazioni più autentiche, sarà il punto di forza della presenza di Masottina all’ottava edizione di Vinexpo Asia Pacific, il più grande evento fieristico dedicato al mercato asiatico.
In programma dal 27 al 29 maggio prossimo, presso l’Hong Kong Convention and Exhibition Centre, l’edizione 2014 - con 1300 espositori provenienti da 30 paesi e 17.000 visitatori attesi - si candida ad assumere un’importanza strategica per tutte quelle aziende che vogliono consolidare la loro presenza in una delle piazze più importanti dell'intero pianeta.
Masottina sarà presente, come è tradizione, con il Consorzio UVIVE forte di una collaborazione che vede l'azienda di Conegliano uno dei soggetti più attivi e dinamici nei processi di internazionalizzazione. Ad Hong Kong per Masottina sarà presente Federico Dal Bianco, responsabile marketing dell'azienda di famiglia.
“Vinexpo Asia Pacific – spiega Federico Dal Bianco, – ci consente di interfacciarci con una platea molto preparata di professionisti ed operatori internazionali, impegnati nella commercializzazione dei vini di qualità e dei prodotti ad alto contenuto d'immagine. L’Asia è un mercato che cresce anno su anno - prosegue Dal Bianco – e la piazza di Hong Kong se ben presidiata può rappresentare un avamposto strategico per l’export nell’area del sud-est asiatico. Hong Kong, insieme alla Corea del Sud, esprime una conoscenza del vino più che significativa, gli operatori sono competenti e conoscono bene i territori di produzione più importanti. In questo mercato abbiamo sempre creduto e stiamo svolgendo un ruolo di leadership nel Prosecco: i numeri ci stanno dando ragione. Masottina, con il Prosecco Superiore DOCG e con le Rive, sta raccogliendo il favore dei consumatori più preparati e della critica internazionale che a Vinexpo Asia Pacific è molto attiva e presente”.
Masottina arriva ad Hong Kong portando in dote i suoi migliori prodotti. I riflettori saranno puntati sul Prosecco Superiore, nello specifico sui fuoriclasse della produzione aziendale: i single vineyard “Le Rive di Ogliano Extra Dry” e “Contrada Granda Brut”. Questi due campioni dell'arte spumantistica di Conegliano, sono i figli prediletti di una viticoltura di precisione, operata su dei vigneti che hanno fatto la storia di questo territorio. Rientrano nella tipologia “Rive”, collocandosi al vertice della piramide qualitativa della DOCG, con bottiglie che rappresentano al meglio l’essenza del territorio.
Le Rive d’Ogliano Extra Dry, dopo cinque vendemmie è diventato un emblema del successo internazionale di Masottina: esportato in tutti i migliori mercati del Mondo (Usa, Canada, Hong Kong, Gran Bretagna e Brasile) ha fatto anche il pieno di riconoscimenti internazionali. Su tutti spiccano le grandi dichiarazioni di stima della rivista inglese Decanter che, dal 2012 al 2014, l’ha eletto come una delle migliori espressioni dell’area storica della Conegliano Valdobbiadene ponendolo al vertice della speciale classifica riservata al Prosecco.
Il Contrada Grand Brut, è l’ultimo nato della gamma dei Prosecco superiore DOCG di Masottina, ed è il frutto di un progetto produttivo centrato su un singolo e ben delimitato vigneto di Ogliano, esposto a sud e caratterizzato da un microclima particolare. È un prosecco superiore dal carattere unico e inconfondibile, nella tipologia più conosciuta e apprezzata in tutto il mondo.
Accanto a questi fuoriclasse, Masottina porterà ai banchi d’assaggio un altro Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene DOCG nelle versione Brut, che fa parte della fascia più alta della produzione spumantistica dell’azienda, il Prosecco DOC Treviso Extra Dry e la Cuveé Rosé Brut, un vino spumante ottenuto da Glera, Raboso e da altre uve selezionate. Con una base viticola estesa su circa 130 ettari di proprietà e in conduzione, la famiglia Dal Bianco, è anche fortemente impegnata nella produzione di vini fermi, con etichette di grande pregio. Su tutti spicca il super decorato Montesco, un rosso straordinario della DOCG Colli di Conegliano che, insieme al Pinot Grigio DOC Venezia, saranno gli unici vini fermi in degustazione ai banchi d’assaggio del Vinexpo Asia Pacific.
Posizione Vinexpo Asia Pacific : Hall 1 FG 76


Leggi tutto

Masottina al Vinitaly 2014

Un grande brut in casa Masottina: Contrada Granda, un Prosecco Superiore Docg Rive di Ogliano. Un fuoriclasse per eleganza e mineralità.

Un grande brut in casa Masottina: Contrada Granda, un Prosecco Superiore Docg Rive di Ogliano. Un fuoriclasse per eleganza e mineralità.

Si chiama Contrada Granda la novità con la quale Masottina presenzierà al Vinitaly 2014. Un Rive di Ogliano Brut Superiore DOCG che si affianca alle già affermate etichette che compongono la variegata gamma di prosecchi superiori della famiglia Dal Bianco. Del resto, le Rive di Ogliano Extra Dry è diventato un emblema di successo di questo marchio nel mondo: importato negli USA, in Canada, in Gran Bretagna ma anche ad Hong Kong e in Brasile, è un’etichetta che in sole cinque vendemmie ha saputo scalare i vertici delle guide internazionali e conquistare il cuore dei consumatori più esigenti.
Contrada Granda, il “lato” Brut di Ogliano, prestigiosa microzona del Conegliano Valdobbiadene

Fortemente legata alla tradizione produttiva dell’area storica del Conegliano-Valdobbiadene, Masottina è una delle aziende di riferimento dell’area storica del Prosecco. Sulla scia di questo grande successo, Masottina presenterà al Vinitaly il Contrada Granda Brut, aggiungendo una nuova eccellenza ai suoi Prosecco Superiore Docg. L’ultimo nato rientra nella tipologia “Rive” e si colloca al vertice della piramide qualitativa della DocG ovvero tra quei vini che rappresentano al meglio l’essenza del territorio. Contrada Granda nasce su un singolo vigneto a Ogliano esposto interamente a sud, su cui la famiglia Dal Bianco ha lavorato sempre con impegno e dedizione. Frutto di un percorso di sperimentazione lungo cinque anni, Adriano Dal Bianco ha personalmente condotto delle microvinificazioni su piccole partite di uve per cercare di interpretare al meglio le peculiarità di un vigneto che si differenzia per esposizione e irradiazione solare. La straordinaria qualità di questo brut è, infatti, legata al terroir da cui prende origine: i fattori climatici, pedologici e le tecniche colturali adottate, hanno contribuito in maniera determinante a definire il profilo di queste uve così straordinarie. I grappoli di Glera per questo Brut sono stati raccolti un po’ in anticipo rispetto alla media, con l’intento di preservarne freschezza e acidità. Adriano Dal Bianco ha approfondito le sue conoscenze sulle condizioni pedoclimatiche di questo versante delle Rive di Ogliano e ha trovato in queste colline scoscese, le condizioni ideali per dare vita ad una versione Brut che, in questo primo millesimo, è caratterizzata da un perlage di grande finezza e da una struttura elegante, sostenuta da una spiccata acidità, connotata da sentori di agrumi, soprattutto cedro, e di fiori bianchi.

«Il “Contrada Granda” – spiega Federico Dal Bianco, responsabile del marketing aziendale – è un prodotto che, nei nostri intenti, vuole rappresentare al più alto grado l’unicità del territorio. Abbiamo centrato l’ obiettivo con questo Prosecco Superiore DocG dal carattere unico e inconfondibile, perché siamo riusciti a comprendere la perfetta interazione che coesiste ad Ogliano tra clima, suolo e vitigno. Le nostre prove di vinificazione nel corso di questi anni ci hanno portato ad ottenere un prodotto di grande eccellenza che aveva le carte in regola per essere elevato al grado di “Rive”, ovvero di uno spumante che valorizza pienamente le caratteristiche di questa prestigiosa microzona. Dopo il grande consenso ottenuto con le nostre “Rive di Ogliano – Extra Dry” lavoravamo da tempo su un altro single vineyard per confermare, ancora una volta, il profilo internazionale di Masottina. Il Brut, poi è la tipologia di Prosecco più contemporanea e particolarmente apprezzata all’estero e ci consente di trasmettere ai consumatori di tutto il mondo le sfumature più seducenti di un territorio davvero straordinario».

Contrada Granda è anche l’omaggio che la famiglia Dal Bianco rende alla città di Conegliano. L’ultimo nato prende infatti il nome dal cuore del centro storico medievale della cittadina trevigiana. «Il nostro – conclude Federico Dal Bianco - vuole essere soprattutto un omaggio al grande valore enologico della nostra città rappresentato da un territorio davvero straordinario e dalla Scuola enologica che resta, ancora oggi, punto di riferimento assoluto per gli studiosi di tutto il mondo».


Leggi tutto

Non solo Saba 2019
Narrar castelli e vini 2019
Morbegno in Cantina 2019
Franciacorta in Bianco
Modena Champagne Experience
Visitiamo Viterbo Gustandola
Milano Golosa 2019 con Asian Taste
vedi tutti segnala un evento