Prodotti tipici

Casciotta d'Urbino Dop

La Casciotta d’Urbino Dop è un'eccellenza agroalimentare italiana e marchigiana, simbolo della provincia di Pesaro e Urbino. E' il primo formaggio ad aver ottenuto la Denominazione di Origine Protetta.

Con il suo sapore unico, questo formaggio ha conquistato il palato di grandi personaggi come l'artista Michelangelo Buonarroti, di cui è nota la passione per il “cascio di guaime”.
La Casciotta d’Urbino Dop divenne una specialità distintiva marchigiana con il signore del Ducato di Urbino, Federico da Montefeltro, che decise di proteggere il suo territorio dalle scorrerie dei pastori transumanti agevolando l’uso dei pascoli per gli allevatori locali. La produzione di piccole forme rotonde, morbide e dal sapore delicato si affinò fino ad arrivare agli anni ’60 del secolo scorso quando le “vergare”, donne di casa del pesarese dedite all’allevamento del bestiame, coniarono l’odierna formula magica: latte ovino 70-80% e latte vaccino 30-20%.

Il Disciplinare di Produzione garantisce un formaggio di alta qualità , realizzato seguendo la tradizione. Per tutelarne l’eccellenza, al Disciplinare si affianca il Consorzio di Tutela Casciotta d’Urbino Dop che si occupa anche della sua promozione e valorizzazione.

La Casciotta d’Urbino Dop è inconfondibile sin dal nome che la distingue dalla classica caciotta grazie alla caratteristica “S”, frutto di un fortunato errore di trascrizione. Anche il gusto è altrettanto inconfondibile: dolce e delicata, ha il sapore del burro e del latte fresco col quale viene prodotta. Si presenta con una forma cilindrica a scalzo basso con facce arrotondate, un colore della pasta bianco-paglierino. E' friabile e molle, all’olfatto è fragrante e aromatica.

Abbinamenti e ricette

La Casciotta d’Urbino Dop può essere un ottimo formaggio da aperitivo, abbinato a mostarde e mieli. Può accompagnare polenta, verdure fresche o cotte, pizze salate, piade e gnocchi fritti. La proposta più tradizionale però è quella che la vede abbinata a fave e salumi stagionati. Nel sito ufficiale del Consorzio sono proposte alcune ricette che esaltano il sapore della Casciotta, come i Tortellacci con Casciotta d'Urbino, carciofi e fave al profumo di finocchio selvatico (qui il link)

Foto credits: trevalli.cooperlat.it

Casciotta d'Urbino Dop