print

Sorsi d'Autore - gusto e cultura nelle Ville Venete

Quando: - • Regione: Veneto • Provincia: Rovigo, Treviso, Verona, Vicenza

Sorsi d'Autore - gusto e cultura nelle Ville Venete

Dal 22 giugno al 7 luglio 2019, in occasione della 20^ edizione di Sorsi d'Autore, in alcune prestigiose Ville Venete, incontri con noti personaggi e degustazioni di vini celebrano il patrimonio storico, paesaggistico e vitivinicolo regionale.

Gli eventi di Sorsi d’autore faranno tappa a Verona, il 22 giugno a Villa Violini Nogarola con l’incontro
con Andrea Delogu, il 23 giugno in Villa Badoer a Fratta Polesine Rovigo, a Vicenza, il 6 luglio a Villa Cordellina con Stefano Massini e Domenico Iannacone, e a Treviso, il 7 luglio a Palazzo Foscolo con Ferruccio De Bortoli.

Eventi e programma

22 GIUGNO - ANDREA DELOGU A VILLA VIOLINI NOGAROLA

Sorsi d’Autore: a Verona spegne 20 candeline. Ospiti della serata Andrea Delogu e Luca Telese.
Al timone da cinque anni di “Stracult” e conduttrice de La versione delle due di Radio Radio2, Andrea Delogu presenterà Dove finiscono le parole. Storia semiseria di una dislessica (Rai Libri).

L’appuntamento è sabato 22 giugno ore 21.00 a Villa Violini Nogarola a Castel d’Azzano (VR).

Un libro che è insieme testimonianza e terapia, storia di un percorso e di tutte le tappe che lo hanno composto. Andrea racconta con vivace intelligenza e profonda sincerità la sua vita di dislessica in un paese dove la dislessia è ancora considerata da molti un disturbo sconosciuto.
Winetasting dell’ Azienda “La Cappuccina” e Azienda Agricola “Le Albare” con i sommelier di AIS Veneto.
Ingresso Libero.
Alle ore 18.00 nei locali della Villa, è possibile prendere parte a una degustazione con vini di pregio dell’Azienda Maeli introdotti dai sommelier AIS Veneto accompagnati da una selezione di formaggi del Consorzio per la Tutela del Formaggio Asiago e salumi De Eustacchio.
Un’occasione unica per assaporare l’eccellenza della produzione enogastronomica locale in un ambiente unico e indimenticabile. Seguirà alle 19.00 la visita guidata.
Degustazioni pomeridiana: 12 EURO
Visita della villa: GRATUITA
necessaria la prenotazione ai numeri 045.8001471 / 045.595284 - fondazione@fondazioneaida.it.
Incontri serali ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
In caso di pioggia gli eventi si terranno presso le sale interne.

23 GIUGNO - BADOERA: UNA VILLA TUTTA DA GUSTARE

Di me stesso non posso prometter altro che una lunga fatica e gran diligenza, ed amore, che io ho posto per intendere e praticare quanto prometto. Sono parole di Andrea Palladio e l’incipit del racconto scenico in programma il 23 giugno alle ore 18.00 in Villa Badoer a Fratta Polesine Rovigo.
Nell'ambito della ventesima edizione di Sorsi d'autore è in programma una visita guidata teatralizzata alla dimora palladiana a cura di Teatro Amico organizzata da Fondazione Aida in collaborazione con la Provincia di Rovigo, Comune di Fratta Polesine e Rete Eventi 2019.

Gli spettatori potranno conoscere così la genesi della Villa Veneta e le vicende di Andrea Palladio protagonista con Francesco Badoer e Lucietta Loredan del racconto scenico che culminerà nelle barchesse, luogo dove verrà allestita una degustazione di vini dell’Azienda Agricola Cecchetto Giorgio e un'aperi-cena offerto dall'Azienda Agricola Bottega La Galassa di Gavello.

Sarà proprio Palladio ad accogliere gli ospiti e a introdurli nel viaggio animato alla scoperta delle stanze del piano nobile, degli affreschi in grottesche del Giallo Fiorentino, del granaio, delle cucine riservate alla servitù e poi del giardino e delle barchesse, accompagnati dai padroni di casa che tanto si adoperarono per costruire questa splendida dimora. Con loro appare e scompare l’eccentrico Palladio, intento a raccontarci di quando da Padova si trasferì a Vicenza per iscriversi alla corporazione muratori, scalpellini e scultori come garzone di bottega, per avvicinarsi a grandi artisti del suo tempo come Jacopo Sansovino e Sebastiano Serlio, fondamentali per la sua crescita e formazione come architetto. Lucietta racconterà del suo matrimonio con Francesco Badoer, dal quale nacquero quattro figli maschi, eredi del nome della casata, e di come i legami tra i Badoer e i Loredan fossero racchiusi proprio nella villa che diventò suggello dell’allenza tra le due importanti famiglie.

Le due barchesse, che accolgono il visitatore come in un grande abbraccio, sono l’ultima tappa del viaggio, dove ristorarsi e godere della bellezza appena conosciuta in ogni suo dettaglio chiacchierando con i nobili padroni di casa e il creativo architetto.

Biglietto: 15 euro su prenotazione (tel 045/8001471 – fondazione@fondazioneaida.it).

6 LUGLIO - STEFANO MASSINI E DOMENICO IANNACONE A VILLA CORDELLINA

Sorsi d’autore: si parlerà di narrazione a teatro e narrazione in TV il 6 luglio a Montecchio Maggiore (VI) presso Villa Cordellina Lombardi con: Stefano Massini è romanziere, saggista e autore teatrale di fama internazionale. La narrazione per Stefano Massini è il grimaldello che lo porta, come un rabdomante, a rintracciare e collegare storie ricreandole dai materiali più diversi, come accade nei suoi popolarissimi interventi televisivi il giovedì sera a Piazzapulita su LA7, nei suoi articoli sul quotidiano "la Repubblica", nei romanzi, nei saggi e nelle opere per il teatro diffuse in tutto il mondo. I suoi testi (il più celebre sulla famiglia Lehman) sono tradotti in 24 lingue e portati in scena da registi come Luca Ronconi o il premio Oscar Sam Mendes. Qualcosa sui Lehman (Mondadori 2016) è stato uno dei romanzi più acclamati degli ultimi anni (premio Selezione Campiello, premio SuperMondello, premio De Sica, Prix Médicis Essai, Prix Meilleur Livre Étranger). Il suo ultimo libro è Dizionario inesistente (Mondadori 2018). È stato definito il “raccontastorie più popolare del momento” , con i suoi affreschi narrativi “tocca il cuore e la mente”, grazie ad uno stile unico che intreccia vicende, grandi temi, personaggi del passato, miti moderni e attualità con gli stati d’animo dell’essere umano.
Domenico Iannacone, conduttore di Che ci faccio qui, programma che conduce su RAI3, ma anche quesito che guida le nostre scelte, e qualche volta ci porta su strade che mai avremmo pensato di percorrere.
Entrambi in TV ci accompagnano a scoprire autentici spaccati d’esistenza con linguaggi e modalità differenti.
Il confronto tra i due ospiti sarà introdotto da Luca Telese.
Con degustazioni di vini di Cantina Ongaresca e i sommelier di AIS Veneto.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Alle ore 18.00 nei locali della Villa, è possibile prendere parte a una degustazione di vini selezionati dalla Cantina Ongaresca introdotti dai sommelier AIS Veneto accompagnati da una selezione di formaggi del Consorzio per la Tutela del Formaggio Asiago e salumi De Eustacchio.
Un’occasione unica per assaporare l’eccellenza della produzione enogastronomica locale in un ambiente unico e indimenticabile. Seguirà alle 19.00 la visita guidata.
Degustazioni pomeridiane: 12 EURO
Visita alla villa: 6 EURO

necessaria la prenotazione ai numeri 045.8001471 / 045.595284 - fondazione@fondazioneaida.it.
In caso di pioggia gli eventi si terranno presso le sale interne

7 LUGLIO - FERRUCCIO DE BORTOLI A PALAZZO FOSCOLO

Il terzo appuntamento di Sorsi d’autore vede come protagonista una delle firme più note del giornalismo in Italia.E’ stato per due volte direttore del Corriere della Sera ed ex direttore del Il Sole 24 ORE: Ferruccio De Bortoli il 7 Luglio a Palazzo Foscolo ad Oderzo (TV) moderato da Luca Telese presenterà Ci salveremo.
Appunti per una riscossa civica(Garzanti), l'analisi di un paese tra luci e ombre, e qualche ricetta su come uscire dal buio.
Perché l’Italia “è migliore dell'immagine che proietta il suo governo: ha un grande capitale sociale, un volontariato diffuso, tantissime eccellenze. Questo libro è anche un viaggio nelle virtù, spesso nascoste, dell'Italia, perché una riscossa è possibile, ma dipende da ognuno di noi”.
Winetasting di Opitergium Vini con i Sommelier AIS Veneto
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Alle ore 18.00 nei locali della Villa, è possibile prendere parte a una degustazione di vini selezionati della cantina Opitergium Vini introdotti dai sommelier AIS Veneto accompagnati da una selezione di formaggi del Consorzio per la Tutela del Formaggio Asiago e salumi De Eustacchio.
Un’occasione unica per assaporare l’eccellenza della produzione enogastronomica locale in un ambiente unico e indimenticabile. Seguirà alle 19.00 la visita guidata.
Degustazione pomeridiana: 12 EURO
Visita alla villa: 6 EURO
necessaria la prenotazione ai numeri 045.8001471 / 045.595284 - fondazione@fondazioneaida.it.
In caso di pioggia gli eventi si terranno presso le sale interne.

La manifestazione Sorsi d’Autore è un progetto della Regione del Veneto e Fondazione Aida, con il patrocinio dell’Istituto Regionale per le Ville Venete e Associazione per le Ville Venete, con il sostegno di Acqua Recoaro, Loewe TV e Consorzio Tutela Formaggio Asiago Dop.

Sorsi d'Autore - gusto e cultura nelle Ville Venete

Titolo dell'evento: Sorsi d'Autore

Dal 22 giugno al 7 luglio 2019 in alcune prestigiose Ville Venete, incontri con noti personaggi e degustazioni di vini celebrano il patrimonio storico, paesaggistico e vitivinicolo regionale. La 20^ edizione di Sorsi d'Autore prenderà il via il 22 giugno in Villa Badoer di Fratta Polesine (RO)

Luogo: Villa Violini Nogarola, Villa Badoer, Villa Cordellina, Palazzo Foscolo
Indirizzo: Via Cordellina - Montecchio Maggiore (VI)

Organizzazione: Fondazione Aida

Sito web per approfondire: http://www.fondazioneaida.it/

Vuoi restare aggiornato sui prossimi eventi pubblicati?

* campi obbligatori