print

Foodies Festival

Quando: - • Regione: Toscana • Provincia: Livorno

Attenzione: questa è la scheda di un'edizione passata. Cerca sul sito o verifica coi riferimenti riportati nel testo se esiste un'edizione in programma per quest'anno.
Foodies Festival

Cucinare la salute” è il tema che farà da filo conduttore delle iniziative della II edizione del Foodies Festival che si terrà a Castiglioncello dal 24 al 26 aprile 2015, nel Teatro Tenda e nel parco del Castello Pasquini. Il cibo, infatti, è il carburante del nostro corpo e l’effetto benefico che ha sui processi necessari alla vita, è la base da cui partire per ogni slancio creativo nell’alta cucina così come nella dieta di tutti i giorni.

Gli argomenti affrontati spazieranno dalla cucina tradizionale, alla nuova cucina “veggie”, dalla riscoperta dell'orto, alla valorizzazione dei valori salutistici dell’olio extra vergine di oliva, dalla cucina “popolare” passando poi per l'alta ristorazione che interpreterà: “Il cibo della salute”. Faranno da corollario interessanti Forum con esperti del settori su temi attuali come: “Cibo e Lavoro” e “Cibo e Socialità” e Taste Archaeology - Scavi gastronomici nella nostra storia “Gustatio ac promulsis” antipasti e aperitivi dell'antica Roma a cura della Direzione Museo Archeologico Comune di Rosignano Marittimo.

 

Il Festival aprirà venerdì pomeriggio con i banchi dei produttori di olio, vino, birra artigianale, prodotti del territorio e piccoli accessori e curiosità per la cucina e proseguirà la sera con una charity dinner inaugurale dedicata al sostegno dell’associazione ‘La sorgente del Villaggio’ di Rosignano - impegnata nell’assistenza dei cittadini meno abbienti - e delle associazioni ‘For Planet’ e ‘Icio Onlus’ operative nei settori ambiente e acqua in paesi in via di sviluppo. 

Dal sabato mattina i visitatori potranno seguire i programmi tematici distinti in forum e in show cooking, il primo alle 15:00 dedicato all‘olio extra vergine di oliva ed il secondo considerato l’evento clou dell’intero festival, fissato per le ore 18:00, quando il parco del teatro tenda si aprirà per gli chef stellati e per le loro magistrali interpretazioni gastronomiche in tema di cucina e salute. 

La domenica proseguirà l’esposizione e vendita dei produttori e proseguiranno gli incontri a tema, dove la novità sarà rappresentata da un particolarissimo show cooking dal titolo ‘Taste archaelogy’ nel quale una vera e propria campa- gna di scavi gastronomici mostrerà il cibo dell’epoca romana. L’appuntamento con lo show cooking musicale che chiuderà il Festival è fissato per le ore 18:30, con altri grandi intepreti della cucina internazionale e toscana.


In veste di partner privilegiato, per il secondo anno, parteciperà Vetrina Toscana, il progetto di Regione e Unioncamere Toscana che promuove ristoranti e botteghe che utilizzano prodotti tipici del territorio. Quest’anno la formula della manifestazione, organizzata dall'Assessorato al Turismo del Comune di Rosignano Marittimo con il contributo della Camera di Commercio di Livorno, si arricchisce.
Nasce così mangia-in-giro un “comune” viaggio gastronomico serie di appuntamenti che da aprile a maggio animeranno Rosignano Marittimo con ben cinque diverse iniziative diffuse sul territorio e che coinvolgeranno a vario titolo botteghe e ristoranti della rete di Vetrina Toscana.

 

A dare il via alle danze sarà proprio il Foodies Festival il 24, 25 e 26 aprile a Castiglioncello, si proseguirà con 'Cacciucco senza trucco' il 2 e 3 maggio a Rosignano Solvay; con 'Non si frigge mica con l’acqua' il 9 e 10 maggio a Rosignano Marittimo; con Il 'Principe ranocchio' il 16 e 17 maggio a Vada; concluderà il cartellone degli eventi il 23 e 24 maggio 'Maggio formaggio' a Castelnuovo, Gabbro e Nibbiaia, frazioni collinari vocate da sempre all'agricoltura di qualità e alla pastorizia, occasione imperdibile per poter degustare le ricette legate a tutti i prodotti caseari del territorio.

 

Gli argomenti spazieranno dal rapporto cibo- gusto all'importanza del cibo-salute affrontando, attraverso le peculiarità di ogni frazione, la storicità e la tradizione di cibi ed alimenti che rappresentano il grande patrimonio culturale e gastronomico da salvare e promuovere nell'ottica di rilancio di un turismo sempre più sostenibile e competitivo.

 

Il cibo dunque come consolidato veicolo di storia e tradizioni, ma anche determinante valore aggiunto per il turismo e l’economia con l’intento di riscoprire e legare tutte le potenzialità del territorio coinvolto, dalla costa alla bellezza delle colline e all’eccellenza dei prodotti della campagna e di riuscire a valorizzare il mercato interno e non solo costiero, coinvolgendo ancora di più sia le associazioni agricole e del commercio, che le imprese locali.


Una nuova formula arricchita per un risultato ancora più interessante, perché il cibo, si sa, non è mai un’operazione banale.

Foodies Festival

Titolo dell'evento: Foodies Festival

“Cucinare la salute” è il tema che farà da filo conduttore delle iniziative della II edizione del Foodies Festival che si terrà a Castiglioncello dal 24 al 26 aprile 2015. Il cibo, infatti, è il carburante del nostro corpo e l’effetto benefico che ha sui processi necessari alla vita, è la base da cui partire per ogni slancio creativo nell’alta cucina così come nella dieta di tutti i giorni.

Luogo: Comune
Indirizzo: Castiglioncello

Organizzazione: Foodies Festival,

Vuoi restare aggiornato sui prossimi eventi pubblicati?

* campi obbligatori


Indirizzo di partenza: