Roero

Siamo in provincia di Cuneo, in zona collinare, a Nord del fiume Tanaro, sulla sinistra orografica (Alba e Barneresco si trovano sulla riva destra poco più a sud). Nella coltivazione viticola, il vitigno principe è chiaramente il Nebbiolo, e il vino che si produce prende il nome di questo territorio: "Roero". 

Il Roero è contraddistinto da suggestive rocche, ripide pareti di roccia che si aprono all’improvviso nel paesaggio. La catena appenninica protegge i pendii collinari dalle correnti d’aria provenienti dal mare: gli influssi mediterranei si incrociano con quelli con quelli alpini che frenano le correnti da nord. Rispetto ai terreni della Langa quelli del Roero sono più sabbiosi e soffici, elemento che, insieme all'escursione termina tra giorno e notte, permettono di produrre anche bianchi fruttati.







Indirizzi, Contatti, Produzioni



Brixia Beer Festival
Agrimont
Formaggio in villa
Gusto in Scena
Mostra Vini di Bolzano
Antica Fiera di Godega ++ANNULLATA++
vedi tutti segnala un evento