Distillerie Aperte
Poli 1898

Poli 1898

In occasione dell'iniziativa nazionale “Distillerie aperte” ho avuto il piacere (e non è una frase di circostanza) di visitare l'azienda Poli 1898 di Schiavon, in provincia di Vicenza.
Devo premettere di non essere un assiduo consumatore di distillati, e pur conoscendo questo marchio come storico produttore di grappa artigianale di grande qualità, non avevo mai visitato la sede della distilleria che ospita anche un bel Museo della Grappa, normalmente aperto su prenotazione.

Ebbene l'esperienza ha certamente superato le mie aspettative, sia per la bellezza delle sale visitate, alcune delle quali aperte per la prima volta al pubblico proprio in occasione dell'evento, sia per la gradevolezza degli abbinamenti offerti lungo il percorso, sia per la ricchezza di offerta, in termini di prodotti, e per la qualità (ma questa non era una sorpresa) dei distillati che nel corso della visita ho avuto modo di provare, dall'ottimo aperitivo Airone Rosso ai distillati più tradizionali.

 

Distillerie aperte Poli

 

Dagli impianti di distillazione, ai lunghi corridoi, alla splendida bottaia, fino alla nuova sala appena inaugurata, dove veniva offerto un dolce secco friabile tipico di questa zona bagnato con alcune gocce di grappa, e alle sale del Museo, il percorso è stato un crescendo di coinvolgimento nella storia e nel presente di una bella espressione di imprenditoria familiare fortemente legata al proprio territorio.

 

Bottaia

sala degustazione

 

Nell'occasione l'azienda presentava anche la sua ultima creazione, il Gin MARCONI 46 (nome ispirato all'indirizzo in cui sorge la sede aziendale, oltre che alla gradazione alcolica del distillato).
Un prodotto che Jacopo Poli ha voluto fortemente ispirato al vicino Altopiano di Asiago, da cui proviene la famiglia Poli, con l'utilizzo di ginepro, pino mugo, pino cembro, uva moscato, menta, cardamomo e coriandolo.

 

Degustazione grappa

 

Non mancava un'occasione di intrattenimento per i più piccoli, che potevano partecipare ad una caccia al tesoro.

 

Per chi si fosse perso l'occasione delle Distillerie Aperte di quest'anno, il consiglio è di fissarsi un promemoria per l'anno venturo. Sono certo che la bellezza degli spazi e le esperienze gustative e sensoriali che vengono organizzate per queste occasioni non mancheranno di appagare gli amanti del buon distillato genuinamente italiano, e non solo.

 

Per informazioni su Poli 1898: www.poligrappa.com

 

AG



Aperitivo in Piazzetta
La Grande Festa del Vino
Calici di Stelle
vedi tutti segnala un evento