attività autunnali
Andare per castagne in Veneto

Andare per castagne in Veneto

Raccogliere le castagne è un'esperienza unica per gli amanti del frutto autunnale e delle passeggiate nel bosco. La raccolta non richiede competenze nè permessi specifici, ma bisogna fare attenzione a non raccogliere quelle cadute su terreni di proprietà privata. Sebbene crescano negli alberi, non serve la scala per raggiungere i frutti dato che una volta maturi si staccano dall'albero permettendo la raccolta al suolo. Attenzione alle teste però: in qualsiasi momento potreste essere colpiti dal guscio spinoso che le ricopre.

Armati di cestini o zaini siamo pronti per l'avventura!

castagne in autunno

In Veneto le zone migliori per la raccolta di castagne sono tra i boschi del veronese, del trevigiano e del vicentino.

In provincia di Treviso si trovano i rinomati marroni del Monfenera Igp, particolarmente farinosi e dolci che sono ogni anno protagonisti di una mostra mercato che si svolge a Pederobbia. Per informazioni sulla raccolta delle castagne si può consultare l’Associazione Produttori Marroni della Marca Trevigiana.

In provincia di Verona sono celebri i marroni di San Zeno che possiamo trovare lungo i sentieri intorno alla cima del Monte Baldo. Si può organizzare una passeggiata compresa tra il comune di San Zeno e il comune di Brenzone. Inoltre Tenuta Cervi ogni anno in autunno apre le porte per la raccolta delle castagne, con ingresso gratuito per i bambini. Per maggiori informazioni consultare il volantino www.provolo.it/tenuta-cervi/pdf/volantino_castagne_2020.pdf.

Anche in provincia di Vicenza si trovano luoghi in cui raccogliere le castagne. Tra Calvene e Lugo si sviluppa la Strada dei Maroni, il luogo ideale per una passeggiata tra le Colline delle Bregonze e per raccogliere le castagne. I marroni del Comune di Lugo di Vicenza sono un prodotto De.Co. Anche la Valle del Chiampo e i Colli Berici sono zone ricche di piante di castagno, consigliate per chi ama andare per castagne.

Se non si ama andare in cerca delle castagne ma non si vuole rinunciare al gustoso frutto si può partecipare alle numerose feste e sagre paesane che normalmente vengono organizzate a partire da ottobre, anche se quest'anno purtroppo la maggior parte sono state rimandate.

Se anche voi non vedete l'ora di andare per castagne non ci resta che augurarvi una buona raccolta. Ma ricordatevi di prendere solo quelle cadute in suolo pubblico per non incorrere in reato.

Ti potrebbe interessare >> San Zeno Castagne, Bardolino & Monte Veronese

Vedi anche >> Festa dei Marroni di Combai