Prodotti tipici Umbri

L'Umbria, grazie a un territorio ottimale per molte colture ed una grande tradizione agricola e culinaria, può vantare numerosi prodotti enogastronomici di alta qualità.
La regione, infatti, collocata nel centro dell'Italia, con le sue terre rimaste intatte nel tempo e parchi protetti, presenta ampie zone collinari che, confinando nel versante orientale con le Marche e, a nord-ovest con la Toscana, cedono il passo al paesaggio di montagna.
La zona collinosa, ricca di acqua, è ideale per la coltivazione degli ulivi e della vite, mentre le zone montane sono ottime per lo sviluppo dell'allevamento.

 

Così, una fiorente agricoltura ha dato vita, nei secoli, ad una tradizione gastronomica fatta di prodotti tipici semplici, genuini, che celebrano la terra e gli antichi sapori, dall'olio extravergine d'oliva al vino, dai salumi al tartufo, passando per lenticchie e formaggi.

Delizie enogastronomiche, queste, curate con perizia tramandata nel tempo, che hanno conquistato in taluni casi anche i riconoscimenti DOP e IGP.

 

Percorsa da venti secchi del nord, l’Umbria è anche una terra ideale per la stagionatura degli insaccati, uno tra i prodotti tipici umbri più conosciuti che ben si abbinano ai vini di alta qualità, soprattutto rossi, la cui produzione è diffusa in tutta la regione.

 

I borghi a misura d'uomo, Norcia, in primis, considerato uno dei borghi più belli d'Italia, la proclamano, inoltre, affascinante patrimonio storico-culturale, in cui all'arte si può abbinare un'ottima cucina.

 

Alla base della cucina umbra, ci sono le tradizioni, la storia, i prodotti della terra, piatti non sempre poveri o popolari, ma comunque con lavorazioni in genere non troppo elaborate, che esaltano la ricchezza della qualità della materia prima e sempre accompagnati da vini di grande pregio.

Tra questi è d’obbligo citare l'Assisi Rosso, il Colli del Trasimeno Merlot, il Colli Martani Grechetto, l'Orvieto Classico, il Montefalco, il Torgiano Rosso Riserva, certamente tra i migliori vini umbri.

La viticoltura umbra nasce con gli Etruschi e gli Umbri, i quali sfruttarono le ottime condizioni territoriali e climatiche della regione.
Anche i vini, quindi, come tutti i prodotti tipici umbri, esaltano il retaggio storico, ed hanno ottenuto nel tempo preziosi riconoscimenti, vantando oggi numerose DOC e DOCG.

 

La civiltà degli Etruschi prima, e quella dei Romani poi, ha plasmato anche la cucina umbra, sviluppata nel tempo da una solida tradizione contadina, tant'è che l'utilizzo di legumi e cereali, soprattutto frumento e farro, è molto diffuso.
Dal Medioevo, invece, l'Umbria ha ereditato una cucina semplice, frutto di qualità e parsimonia e l'ampio utilizzo di erbe aromatiche che vanno ad esaltare anche i numerosi salumi.
La lavorazione del maiale, in particolare, è tipica di questo territorio, soprattutto nella zona di Norcia, da cui appunto, il termine "norcino" per indicare il produttore e venditore di salumi.
Gli insaccati, in Umbria, sono molto numerosi e ben rappresentano lo spirito e l'arte della buona tavola umbra, di cui Norcia, appunto, con il suo prosciutto, rappresenta un centro di eccellenza.
La lontana tradizione del “fare il maiale”, ha portato ad una certa cura e maestria nel produrre insaccati; tra i più diffusi e sicuramente prelibati, si possono citare il capocollo, il lombetto, la coppa, il guanciale, i mazzafegati, la mortadella, il prosciutto nostrano e di Norcia, il salame corallina, le salsicce.

 

Agli insaccati di maiale, si uniscono quelli di cinghiale che ha trovato, nelle aree boschive umbre, un quarto del territorio umbro infatti è fatto di boschi, un buon habitat.
La gamma dei salumi di cinghiale è molto articolata ed interessa le stesse produzioni tipiche del suino, ma la caratteristica principale di questi insaccati è quella di contenere una minore quantità di grasso, rispetto ai tradizionali, e sicuramente un gusto più penetrante e deciso.

 

La maggior parte dei prodotti tipici umbri, tuttavia, rimane fuori dai canali commerciali di vendita e dai normali circuiti di acquisto e rappresenta, quindi, un'eccellenza per il turista del gusto.

 

Le strade del vino e dei sapori in Umbria sono 4:

StradaProdotti tutetali
Strada del Vino Colli del Trasimeno  Vini: Colli del Trasimeno o Trasimeno Doc, Colli Altotiberini Doc
Altri prodotti: Olio Extravergine di Oliva Umbria Dop, Lardo, Farro (Prodotto tradizionale), Tartufo Nero (Prodotto tradizionale), Miele, Porchetta (Prodotto tradizionale), Piccione di Salmì
Strada del Sagrantino Vini: Sagrantino di Montefalco Docg
Altri prodotti: Olio Extravergine di Oliva Umbria Dop, Lardo, Farro (Prodotto tradizionale), Tartufo Nero (Prodotto tradizionale), Miele, Strangozzi (Prodotto tradizionale), Porchetta (Prodotto tradizionale), Piccione in salmì
Strada dei Vini Etrusco-Romana Vini: Orvieto Doc, Rosso Orvietano Doc, Lago di Corbara Doc, Colli Amerini Doc, Narni Igt, Umbria Igt, Allerona Igt, Narni Igt, Stroncone Igt, Montecastrilli Igt, Penna in Teverina Igt, Sangemini Igt
Altri prodotti: Olio Extravergine di Oliva Umbria Dop, Acque minerali, Tartufo Nero (Prodotto tradizionale), Tartufo Bianco
(Prodotto tradizionale), Norcineria
Strada dei Vini del Cantico Torgiano Rosso Riserva Docg , Colli Martani Doc, Colli Perugini Doc, Colli Altotiberini Doc, Assisi Doc, Torgiano Doc

 

Ecco alcuni dei più conosciuti vini umbri presentati in questo sito:
- Assisi Rosso
- Colli del Trasimento Merlot
- Colli Martani Grechetto
- Torgiano Rosso Riserva

Tra le Carni Preparate troviamo 2 Dop e Igp:
- Prosciutto di Norcia Igp
- Salamini Italiani alla Cacciatora Dop

Tra le Carni Fresce umbre:
Vitellone Bianco dell'Appennino Centrale

Nell'Ortofrutta 1 Dop:
- Farro di Monteleone di Spoleto Dop

Formaggi Umbri Dop:
- Pecorino Toscano Dop

Olio Extravergine di Oliva Dop:
- Olio Extravergine di Oliva Umbria Dop

Guarda gli eventi enogastronomici programmati nella regione Umbria.